Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
7/2/2013 Newsletter num 367 - Speciale Elezioni 2013 inviata a 13084 iscritti
Sostieni Legambiente Padova

Elezioni: perché questo appello

Elezioni 2013: vogliamo futuro, non il vostro passato!

Mercoledì Legambiente ha pubblicato una pagina su Il Mattino Vogliamo futuro, non il vostro passato! (vedi qui). Un appello per rimettere al centro di questa campagna elettorale - e di quella che nel 2014 riguarderà l’elezione del Sindaco di Padova - i temi dello sviluppo sostenibile. In questa Ecopolis Speciale individuiamo scelte sbagliate e proponiamo politiche alternative: reali, praticabili, urgenti. Ogni cittadino ha una opportunità: mettere il futuro al centro della sua scelta.

Energie rinnovabili: una opportunità necessaria

Abbandonare il carbone: ce lo chiede il pianeta

I cambiamenti climatici ci impongono scelte radicali di azzeramento delle emissioni e strategie di adattamento. Gli italiani hanno scelto le energie rinnovabili, dicendo no al nucleare con il referendum del 2011, affermando che la decarbonizzazione e l'uso efficiente delle risorse non sono un’opzione, ma l’unica speranza di futuro per l’Italia.

Fermare il consumo di suolo: le alternative

Rigenerare le città e una nuova agricoltura: così salviamo il paesaggio

In Italia vengono cementificati oltre 500 kmq di territorio l’anno. E’ come se ogni 4 mesi sorgesse una nuova città delle dimensioni di Milano. Il territorio è più fragile, i terreni agricoli vengono abbandonati. Serve una legge che blocchi il consumo di suolo. L’alternativa è la rigenerazione delle aree urbane degradate e ridare valore economico e sociale all’agricoltura.

Muoversi tutti senza inquinare

Auto immobili e pendolari sardine? L'alternativa c'è

52 capoluoghi di provincia Italiani sono fuorilegge per lo smog. Padova lo è ininterrottamente da oltre 10 anni. Le cause? Lo squilibrio modale, ovvero l’eccessivo uso dell’auto. Ma sono le politiche e gli investimenti pubblici che ci hanno portato a questa situazione, che si può modificare.

Green Economy

Riconversione ecologica dell'economia: necessaria e utile

Ambiente ed economia possono trarre reciproco vantaggio? C'è chi dice di no, ancorato ad un vecchio paradigma di crescita quantitativa. Ma a guardare i dati la realtà è diversa. L’economia verde è una risposta quando prevalgono investimenti in ricerca, qualità, innovazione, attenzione al territorio. Così produce posti di lavoro e reddito.

Succede in città

Impariamo a coltivare un orto biologico

Un corso teorico e pratico per imparare ad allestire e condurre proficuamente un orto biologico famigliare.

Sei lezioni, tre in aula e tre in campo per 20 ore complessive, presso la scuola permanente di orticoltura biologica del circolo Legambiente di Limena più un incontro a distanza di un mese dalla fine del corso per verificare come va l'orto avviato, scambiarsi impressioni, chiedere consigli e ... primi assaggi!! Presentazione del corso e contestuale apertura delle iscrizioni alle ore 20.45 c/o la Sala Polivalente dell’edificio RIAB via Bortoletto 55 - Limena (PD). Collegato al corso, il progetto orto bio e solidale (con il contributo del Centro Servizi Volontariato di Padova) che per alcuni soggetti (cassintegrati, disoccupati, pensionati o lavoratori con reddito insufficiente al mantenimento del nucleo famigliare) unisce la formazione alla solidarietà riservando la fruibilità dei prodotti dell'orto didattico ed un piccolo contributo economico in cambio di un impegno ai lavori di manutenzione dell'orto, sempre sotto la supervisione e l'insegnamento di un esperto in agricoltura biologica.

Per maggiori info sul progetto orto bio e solidale: segreteria@legambientelimena.it

Clicca qui per cancellarti dalla newsletter