Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
16/05/2013 Newsletter num 381 inviata a iscritti 13033
Biciclettata

Primo Piano

Biciclettatta alle ville minacciate dai centri commerciali

Centri commerciali, svincoli e abbandoni: è il destino delle ville venete? No, contro la devastazione del paesaggio nel territorio padovano, Legambiente ed ambientalisti, uniti a commercianti ed agricoltori, domenica 19 maggio organizza una biciclettata. Per conoscere la bellezza, capire come tutelarla, ma anche per protestare divertendosi.

Ambiente

Mille sindaci a spreco zero

Vi siete mai chiesti dove finisce il cibo invenduto? Andrea Segrè lo ha fatto molti anni fa e sono nati una serie di progetti, tra cui uno che, il 20 maggio 2013, porterà a Padova 1000 sindaci per la firma della Carta Spreco Zero, che impegna gli amministratori ad un utilizzo più consapevole e responsabile delle risorse.

Democrazia Urbana

La Città sottile: la parola ai bambini

La Città Sottile è un progetto che, partendo dall’idea utopica della città ideale, ha fatto lavorare quattro scuole primarie fino a diventare un'installazione visibile al Museo Diocesano fino al prossimo 2 giugno. Ve la raccontiamo, da due diversi punti di vista.

Cemento che ride

Speculazioni edilizie: diaspora dal residence Parco Iris

Ieri al posto del parco i condomini Iris. Oggi muffe, scarafaggi, ma anche spese condominiali non trasparenti. Difetti in costruzioni decantate come “gioiello dell’edilizia convenzionata”. Effetti tipici delle speculazioni edilizie. Intanto si moltiplicano le disdette. E inizia una diaspora.

Media e messaggi

Città e clima: solo rischi e impatti negativi?

Il 23 e 24 Maggio si terrà a Venezia la conferenza sull’adattamento climatico in ambito urbano. Le città stanno cambiando come conseguenza dei cambiamenti climatici: esperti internazionali si confronteranno su rischi, limiti e soluzioni. Il clima cambia, la città cambia...noi come cambiamo?

Succede in città

Lo spettacolo di Stella. Per i beni culturali

 

Martedì 21 maggio alle ore 21 presso Piccolo Teatro Don Bosco, Padova, sarà rappresentato lo spettacolo 'Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia'. Con Gian Antonio Stella – voce narrante, Gualtiero Bertelli – voce, chitarra, fisarmonica e con Paolo Favorido – pianoforte Domenico Santaniello - basso acustico, violoncello , Rachele Colombo - percussioni, chitarra, voce e Maurizio Camardi - sassofoni, duduk. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto.