Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
20/03/2014 Newsletter num 416 inviata a 13.625 iscritti
Via le mani dalla città

Primo Piano

Migliorare il servizio? Non è fra gli obiettivi della fusione

Mancano i fondamentali: certezza dei finanziamenti regionali, contributo per il tram, un perimetro aziendale ampio che disegni una azienda per la mobilità integrata; il controllo da parte del Comune. Senza questi presupposti il Consiglio comunale deve bloccare il Piano di fusione Aps - Sita. Che così non migliorerà il trasporto pubblico. Lo chiedono anche i Sindacati il cui accordo è vincolato alla soluzione di questi nodi

Ambiente

Caro Sindaco ti scrivo, non consumare suolo agricolo

La città è satura. Nel giorno in cui Renzo Piano ci ricorda che si costruisce per creare urbanità, 22 personalità di Padova chiedono al Sindaco Reggente di rivedere il Piano di Assetto Territoriale. Deve essere approvato venerdì 21. Ma Ivo Rossi può correggere l’ingiustificata alluvione di cemento che minaccia la città. Può dimostrare la sua contrarietà al cemento. Ecco la lettera aperta, primo firmatario don Albino Bizzotto

Continua...

Democrazia Urbana

Sfmr: finanziamenti, più ritardi dei treni

Le federazioni sindacali dei trasporti, hanno insistito nella recente audizione in Commissione Regionale Bilancio sulla necessità di completare entro la legislatura regionale almeno la prima fase del Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale. Ecco quale è lo stato di una delle opere davvero fondamentali per il Veneto.

Cemento che ride

Via dei vivai un'autostrada?

E’ stata approvata dal CIPE come grande opera; è l’autostrada Orte–Mestre, nota come Romea Commerciale. I comuni chiedono che il tracciato non attraversi in nessun modo la Riviera del Brenta. La soluzione, però, non può essere il collegamento alla A13 lungo la Strada dei Vivai, trasformando quest’ultima in una autostrada che taglia a metà il comune di Saonara

Media e messaggi

Marcia per la pace a Padova: il volantino

L'11 maggio 2014 un gruppo di associazioni marceranno per la città di Padova per la prima marcia della Pace cittadina: fra gli obiettivi quello della riconversione dei troppi spazi militari non utilizzati presenti in città. Ecco il testo del volantino. 

Succede in città

Via le mani dalla città: dove firmare

ll terzo banchetto itinerante della campagna "Via Le Mani dalla Città" approda al quartiere Arcella. L'appuntamento è per sabato 22 Marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 in via Tiziano Aspetti di fronte alla galleria San Carlo (supermercato PAM). Via Le Mani dalla Città chiede ai candidati Sindaco di bloccare il consumo di suolo e di valorizzare l'esistente (con attenzione anche ai temi della mobilità-energia-verde).Saranno con noi il comitato Vivere bene a San Bellino e il comitato Piazza San Carlo. Vi aspettiamo numerosi!