Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
09/10/2014 Newsletter num 438 inviata a 14.898 iscritti
Cash mob sabato 11 ottobre

Primo Piano

Dietrofront di Enel sul carbone. Ora si punti alle rinnovabili

Legambiente e le associazioni ambientaliste accolgono con sollievo l'annuncio da parte di Enel di rinunciare alla riconversione a carbone della centrale di Porto Tolle. Ora l'invito è quello di impegnarsi nella direzione delle energie rinnovabili.

Ambiente

Gli errori del bando per il progetto preliminare dell’idrovia

L'Idrovia Padova-mare deve essere completata al più presto. Occorre però evitare di commettere errori che potrebbero renderla inadeguata nella duplice funzione che deve assolvere: quella trasportistica e quella di tutela dal rischio idraulico.

Democrazia Urbana

Raccolta differenziata: Padova si ferma sotto il 50%. Ma una soluzione c'è.

Padova potrebbe raggiungere l'obiettivo di legge del 65% di Raccolta Differenziata: basterebbe estendere il porta a porta a tutta l'area cittadina. Gli esempi di altre città, raccolti nel dossier "Comuni Ricicloni 2014" di Legambiente, ci dicono che questa "utopia" è possibile.

Cemento che ride

Riprende l'assalto agli ultimi "cunei verdi" di Padova

Sono circa 10 mila, a Padova, le case invendute. Eppure si continua a costruire: il Sindaco dovrebbe impegnarsi a rispettare quanto detto in campagna elettorale e fermare la colata di cemento sulla nostra città.

Media e messaggi

Vandana Shiva a Padova? Un'opportunità non colta da tutti

Sarà ospitata alla Fornace Carotta Vandana Shiva, la scienziata che da anni si attiva per un'agricoltura NO-OGM, conosciuta in tutto il mondo. Sono infatti "troppo radicali" le sue posizioni, secondo l'Università di Padova, per poterla accogliere in una sua struttura.

Succede in città

11 ottobre - Cash Mob - Fairtrade

Vorresti cambiare il mondo? Unisciti a noi e scopri come farlo, acquisto dopo acquisto. Ti aspettiamo sabato 11 ottobre al supermercato Coop di via Zabarella 15 per il primo cash mob etico di Padova. Per l'occasione tutti i prodotti del marchio Fairtrade saranno scontati del 20% !

Decine di persone si sono date appuntamento qui per fare una spesa sostenibile per l’uomo e per l’ambiente.

Un cash mob è un modello di flash mob che unisce persone che vogliono sostenere degli acquisti responsabili “votando col portafoglio”. Ogni giorno attraverso gli acquisti quotidiani ognuno di noi può sostenere dei prodotti che cambiano la vita di chi li coltiva, migliorano l’ambiente e aiutano la persone a costruire un futuro migliore.

Il cash mob cade in concomitanza coi festeggiamenti dei vent’anni dalla nascita di Fairtrade in Italia ed è realizzato con il supporto di Economia e Felicità, e la partecipazione di Acli, Acs, Arci, Asu, Git di Banca Etica e Legambiente.

Per maggiori informazioni clicca QUI.

Clicca qui per cancellarti dalla newsletter