Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
6/11/2014 Newsletter num 442 inviata a 14.867 iscritti
Iscriviti a Legambiente!

Primo Piano

Cemento a catinelle

Approvati lunedì dal Consiglio Comunale quattro progetti preliminari per nuove edificazioni a Forcellini, Mortise, Guizza e Isola di Torre. Nuove colate di cemento in forte contrasto con gli impegni elettorali della nuova Amministrazione Bitonci che non fa nulla per cambiare le cose.

Ambiente

Trasporti ferroviari regionali: ancora disagi per i pendolari

Dopo 10 mesi di orario cadenzato del servizio ferroviario regionale i problemi segnalati rimangono irrisolti ed i disagi perdurano sule spalle dei pendolari

Democrazia Urbana

Una scuola come a Barbiana

È nata anche a Padova la "Scuola Don Milani 2", per combattere la dispersione scolastica e recuperare quei ragazzi che sono stati sempre bocciati e prepararli all’esame di terza media. È un progetto che fa capo, a livello nazionale, alle attività di don Antonio Mazzi (Fondazione Exodus) e che nella nostra città è stato raccolto da Enars – ACLI.

Cemento che ride

Demolito il pontile a San Massimo: abusivismo o cinismo?

Il 23 ottobre 2014 la Delta Tour (Società di navigazione turistica) ha provveduto alla demolizione di due pontili installati nel canale Piovego a seguito di una denuncia di un dirigente comunale. Al di là degli aspetti formali e legali, cresce la mobilitazione per evitare che vengano meno turismo e tutela del paesaggio.

Media e messaggi

Decrescita felice e agricoltura sinergica: idee per una Padova diversa

Mentre la terra fa crescere le piante, esse ricreano suolo fertile. È l'idea dietro la tecnica dell'agricoltura sinergica: anche a Padova, un gruppo affiliato al Movimento Decrescita Felice ne sperimenta e racconta i principi e le potenzialità.

Succede in città

Manifestazione - Alluvione del 1966: mai più

Alluvione del 1966: MAI PIU'

Legambiente La Sarmazza, Comitato Brenta Sicuro, Amissi del Piovego

L’iniziativa avrà più valenze: rievocazione di un tragico momento (a 48 anni di distanza saremo nell’esatto punto di rottura del fiume Piovego nel tragico anno 1966) e presa di coscienza da parte dei partecipanti del problema rappresentato dalla mancata manutenzione delle rive dei fiumi, dalla cementificazione selvaggia, dalla necessità di opere indispensabili -quali idrovia Padova-mare- che attendono da anni di essere completate.

Interverranno alla manifestazione: amministratori locali, della Regione, esponenti nazionali dei partiti, prof. D’alpaos, Consorzio Bacchiglione-Brenta, Don Albino Bizzotto.

Seguirà uno spettacolo culturale.

Luogo: Noventa Padovana, Via Argine Destro, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Clicca qui per cancellarti dalla newsletter