Iscr. Reg. Trib. di Padova n. 1920 del 14/12/04
12/02/2015 Newsletter num 454 inviata a 14875 iscritti
Sostieni ecopolis!

Primo Piano

Metti anche tu la firma per un corpo di difesa civile, non armata e non violenta

Parte sabato 14 febbraio la raccolta firme per l'istituzione di un corpo di difesa civile non armata e non violenta. L'obiettivo è quello di arrivare a 50.000 firme e di vedere quindi realizzata una valida alternativa alla difesa militare, che da una parte sia concreta e dall'altra difenda l'integrità della vita, dei beni e dell'ambiente.

Ambiente

Spegni la luce, accendi il risparmio: M'illumino di meno

M’illumino di meno: la festa del risparmio energetico arrivata alla 11esima edizione è un'occasione per spegnere la luce ed accendere le fonti alternative. Un’occasione in più per diventare protagonisti di un futuro sostenibile.

Democrazia Urbana

Vuoto amministrativo? così sordi e ciechi a scuola senza sostegno

Succederà a Padova il 1 marzo, riguarda 150 bambini e ragazzi, sordi o ciechi. Non si sa più a chi va la competenza (!) e così il servizio di integrazione scolastica viene sospeso da un giorno all'altro, lasciando a casa oltre 100 operatori. La mobilitazioni delle associazioni che hanno incontrato la Regione Veneto.

Cemento che ride

Caso Iris, le contraddizioni del Comune

Legambiente ed il Comitato Iris promettono battaglia contro la perimetrazione della zona “Iris” approvata dal Consiglio Comunale che permettono nuove lottizzazioni. Piena di contraddizioni.

Media e messaggi

Più bici significa più salute e più soldi

Tutte le città cercano di ridurre l'uso dell'auto a favore dei pedoni e della bicicletta. Le esperienze di Francia, Belgio e Gran Bretagna. L'obiettivo? Ridurre l'inquinamento e migliorare la salute dei cittadini. A Padova? Giudicate voi.

Succede in città

M'illumino di meno

M'illumino di Meno, l'iniziativa lanciata anni fa in Italia da Radio 2 per festeggiare l'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto che obbliga alla riduzione delle emissioni di elementi di inquinamento. Come da tradizione Legambiente Padova ha organizzato una cena a lume di candela con l'osteria al Parco, presso il Parco Etnografico di Bosco di Rubano. Durante la cena verrà presentato anche il gruppo d’acquisto solare per installazioni di impianti fotovoltaici, solari termici o pompe di calore domestici (posti esuariti!). Tantissime le iniziative (vedi qui programma).

L’associazione Carichi Sospesi (ARCI), in vicolo del Portello 12 propone dalle ore 19:30, l’apericena rigorosamente a lume di candela. A seguire, dalle ore 21:30, in teatro: "Mastica e Sputa"- tributo a Fabrizio de Andrè. Il palcoscenico vedrà succedersi vari musicisti e compagnie teatrali per ricordare, a proprio modo, la musica e la poesia di De Andrè. L’evento segna l’inizio del tesseramento congiunto Legambiente + Arci a prezzi agevolati (giovani 15 euro; adulti 25: è la campagna "Difendi la cultura, sostieni l’ambiente", promossa da Arci Padova e Legambiente Padova, che nasce dall’esigenza di voler tornare a intrecciare i nostri percorsi, di voler comunicare un messaggio positivo per costruire una città capace di guardare al futuro. Una campagna che sia stimolo per la diffusione di una nuova idea di cultura, di nuovo concetto di sostenibilità).

L’Osteria di Fuori Porta, via Tiziano Aspetti, 7/A propone l’aperitivo in penombra e Cena a lume di candela con abbassamento delle luci, impiego di prodotti alimentari a km 0, utilizzo di energia elettrica 100% rinnovabile e riscaldamento non oltre i 18° C.

AlCaffè Pedrocchi, via VIII febbraio dalle ore 19:00 alle 20:00aperitivo musicale con Saya Quintet, omaggio alla canzone italiana dagli anni '30 agli anni '60, proposto dal gruppo selezionato da Caterpillar per la sigla di M'Illumino di meno 2015. Evento organizzato in collaborazione con la scuola di musica Gershwin-ARCI, degustazioni enogastronomiche a tema in collaborazione con il circuito Suoni PataVini.

Clicca qui per cancellarti dalla newsletter