FESTA DEL RECUPERO E DELL'ENERGIA PULITA
Domenica 23 settembre torna l'appuntamento in p.zza dei Signori

31/08/2012


 Clicca sull'immagine per approfondimenti

 

Torna la Festa del recupero e dell’energia pulita, domenica 23 settembre in occasione di Puliamo il mondo. Dal 2008 la festa si svolge in Piazza Dei Signori, promosso da Legambiente e realizzata in collaborazione del Comune e la Provincia di Padova, e la partecipazione di decine di associazioni e realtà del territorio. L’happening si svolge nel contesto della Festa del volontariato, che si svolge nelle piazze vicine, promossa dal Centro servizi per il Volontariato della provincia di Padova.
La giornata rappresenta un’importante occasione per sensibilizzare ai diversi e molteplici modi per diminuire gli sprechi energetici, contribuire alla riduzione dei rifiuti, alla raccolta differenziata e al riutilizzo degli oggetti usati, per migliorare i propri stili di vita.

 

Stand delle Associazioni Caratterizza la festa del recupero la presenza di associazioni e realtà non solo ambientaliste, ma anche di chi attraverso il recupero e il commercio di oggetti usati realizza progetti di concreta solidarietà con i paesi del sud del mondo. Alla Festa dunque partecipano numerosi stand: Altri Cieli, Altri Sapori, Amissi del Piovego, Angoli di Mondo, Assopace, Biorekk, Città So.La.Re., Coopi,  El Pericòn, Emergency, Emmaus, Faber Libertatis, Greenpeace, coop Il Ponte con Ortocorto, Jardin de los ninos, Karibù Africa, La Mente Comune, Lesi Gigal, Lipu, Mani Tese, Medici con l’Africa Cuamm, Nairi Onlus, il Nuovo Mondo, Operazione Mato Grosso, Parada, Scout Neruda, Torelli sudati rugby club, Tulime, Wwf, Xena, Ya Basta, Zattera Urbana.
Clicca sull'elenco di Associazioni per approfondimenti


APPUNTAMENTI


Spazio Giochi e laboratori creativi - Ore 10.00
Laboratori  per imparare a realizzare oggetti partendo da materiali di recupero e giochi di movimento per divertirsi senza bisogno di costosi giochi nuovi. Fantasia, spazi liberi e compagnia sono i migliori regali che possiamo fare ai più piccoli. Concentrati soprattutto al mattino con un ampio spazio libero a disposizione a partire dalle ore 10.00, proseguiranno poi anche nel pomeriggio negli appositi stand.

   Mini rugby per bambini - Ore 10.30
Attività di introduzione al gioco del rugby sotto la guida di giocatori amatoriali. I volontari spiegheranno ai più piccoli i fondamenti di questo sport, avvicinandoli ai valori di rispetto dell'avversario, correttezza, onestà e importanza del gruppo non solo nello sport.

Eco-pesca - Ore 11.00
Dalle 11 in poi, pesca di oggetti usati in buono stato raccolti precedentemente o portati direttamente dai partecipanti. Tutti sono invitati a donare gli oggetti che non usano più. Nei giorni precedenti alla festa potranno portarli a Legambiente (in piazza Caduti della Resistenza 6 previa telefonata allo 049.856.12.12), oppure il giorno stesso fino alle 10.30 in Piazza dei Signori. Saranno estratti a sorte durante l’Eco-pesca.

Libero Baratto - Ore 15.00
Dalle ore 15 alle 16.30, spazi liberi per il baratto di oggetti usati, dedicati ad adulti e bambini (vietata la vendita).

Visita alla Torre dell’Orologio - Ore 9.50-11.50 e 15.50-17.50
e alla Reggia Carrarese - Ore 10-12.30 e 15.30 -18
Durante la Festa del recupero il gruppo Salvalarte di Legambiente propone la visita guidata gratuita all’orologio di Piazza dei Signori e alla Reggia Carrarese in via Accademia.
- Per la visita alla Torre è necessario ritirare il biglietto rilasciato in numero progressivo presso il civico 19 in piazza Capitaniato a partire dalle ore 9,30 della domenica mattina e fino all’esaurimento dei posti previsti. Il numero del biglietto rilasciato corrisponde all’ora di ingresso come segnato nel prospetto davanti all'ingresso. Ingressi previsti per la mattina (9.50/11.50) e per il pomeriggio (15.50/17.50).
- Per la visita alla Reggia Carrarese è sufficente recarsi in via Accademia 7 dalle 10 del mattino e dalle 15.30 del pomeriggio.

La Torre dell'orologio e la Reggia saranno visitabili anche domenica 7 ottobre in occasione del “Biologico in piassa” con le stesse modalità. Ricordiamo inoltre che la torre  è aperta  mercoledì (solo su appuntamento per gruppi),  venerdì e il sabato mattina dalle 10 alle 11.30. Per la visita in questi due giorni, è necessario prenotarsi esclusivamente presso il numero civico 19 negli stessi giorni e orari.
Per motivi organizzativi, non sono possibili altre modalità di prenotazione.


   Ore 17.00
El Pericon: Tango - Danza in piazza

Spettacolo di tango offerto da “El Peric√≥n”, associazione senza fini di lucro nata nel 2008 per  promuovere la cultura Argentina in Veneto, stimolare scambi culturali e rafforzare i legami con una terra meta di importanti flussi migratori oggi quasi sconosciuti.
“El Pericon” che prende il nome dalla danza nazionale argentina, ha sede a Padova in via Concariola 22 ed è un circolo ACSI. Per approfondimenti visita la pagina http://www.entinoprofit.org/club/el-pericon
   

Ore 18.00
AJDE ZORA: MUSICHE BALCANICHE - Spettacolo musicale

Il progetto "Ajde Zora" sorge dall'incontro di quattro strumentisti con la cantante serba Milica Polignano. Con lei nasce l'idea di estendere il repertorio tradizionale balcanico che da anni propongono con altre formazioni, affiancandovi movimentati e malinconici pezzi della tradizione rom dell'est Europa.
Il gruppo ri-arrangia così musiche tradizionali in cui l'energia e la passionalità della musica popolare si sprigiona tra frenetiche danze e struggenti ballate, raccontando storie fuori dal tempo che testimoniano la realtà di popoli dal passato travagliato.

Eco-Bar Per tutta la durata della festa sarà in funzione un stand di ristoro con bibite, vino, e cibi biologici, a chilometri zero o equo e solidali.


STAND, INSTALLAZIONI E MOSTRE

 

Stand Legambiente Presente a Padova da 27 anni, allo stand  troverai informazioni sulle tante attività dell’associazione, sui modi di iscriversi e di partecipare…

Premiamo la Raccolta Differenziata Allo stand chi porterà rifiuti differenziati (bottiglie di plastica o vetro, alluminio, carta) riceverà in omaggio simpatici gadget. Mentre chi porterà quantità più elevate vincerà di più. Quest’anno poi, a chi lo desidera verrà spiegata ai cittadini la nuova modalità di differenziazione adottata con il sistema porta a porta che verrà progressivamente introdotto in tutto il comune di Padova.

Usato solidale Ampio spazio dedicato alle associazioni che si occupano di recupero dell'usato, promuovendo al contempo solidarietà e rispetto dell'ambiente

 Associazioni e Green Economy Numerosi gli stand che arricchiranno la festa con  contenuti informativi ed attività di intrattenimento. Molte anche quelli di associazioni che si occupano di cooperazione internazionale e della promozione di uno sviluppo più equo del pianeta.

Sportello energia Spazi dedicati all’esposizione di pannelli solari, tecnologie ed informazioni sul risparmio energetico e le energie rinnovabili.

Isole Ecologiche Saranno distribuite in tutte le piazza del centro storico per permettere la raccolta differenziata anche in occasione di un grande evento di piazza. Quest’anno le isole avranno i nuovi colori decisi dalla UE per tutti i Paesi Il sistema di colorazione omogeneo permetterebbe ai produttori di imballaggi di applicare bollini colorati che indichino chiaramente come e dove gettare correttamente i rifiuti.

 Lascia e prendi un libro, un cd o un dvd… stand dove è possibile lasciare un libro un cd o un dvd e prenderene uno in cambio a propria scelta

 Stand Informambiente Per la divulgazione e le promozione delle attività del Settore ambiente del Comune di Padova


 
Laboratorio riciclo creativo Laboratorio per adulti e ragazzi per imparare a realizzare oggetti partendo da materiali di recupero. Materiali di scarto si trasformano così in prodotti artistici, di design o talvolta anche in piccoli “sgorbi” che
hanno però l’innegabile pregio di essere stati  realizzati con le proprie mani. Partecipa anche tu. Le volontarie e i volontari di Legambiente ti aiuteranno a realizzare borse con camere d’aria, borse di carta, fiori di plastica, cinture con i copertoni delle bici ecc...

 

DACCI UNA MANO AD ORGANIZZARE E GESTIRE LA FESTA

Cerchiamo oggetti usati e volontari per la realizzazione della Festa del recupero e dell’energia pulita.
Hai oggetti usati ma ancora in buono stato di cui non ti servi più?
Portali alla sede di Legambiente. Li utilizzeremo per realizzare l’Eco-Pesca in occasione della Festa del 23 settembre. Tutti gli oggetti che avanzeranno verranno poi regalati alle associazioni che attraverso i mercatini dell’usato finanziano progetti di cooperazione internazionale. In alternativa è possibile portare gli oggetti direttamente alla Festa del 23 settembre in Piazza dei Signori per donarli all’Eco-pesca (entro le 10.30) o per scambiarli nello spazio del libero baratto (dalle 15 alle 16.30) o nello stand appositamente dedicato allo scambio di libri cd e dvd.

Vuoi darci una mano ad organizzare o a gestire la Festa?
Prima e durante la Festa, tutti possono dare il loro contributo. Cerchiamo volontari che ci aiutino nella distribuzione dei materiali che pubblicizzano l’iniziativa, nell’allestimento delle strutture della festa, nella gestione dei vari stand (eco-bar, eco-pesca, scambio libri, riciclo creativo …) nei giochi coi bambini.

Per consegnare gli oggetti usati, comunicarci la tua disponibilità o chiedere maggiori informazioni contattaci ai seguenti recapiti: Legambiente Padova, piazza Caduti della Resistenza 6, 049.856.12.12, circolo@legambientepadova.it
 

ERA IL 2003, ANZI NO IL 1994…

I risultati di anni di volontariato ambientale per la corretta gestione dei rifiuti e dell’energia
La giornata internazionale di volontariato ambientale, Puliamo il mondo sbarcò per la prima volta a Padova nel 1994 e, dopo un decennio di pulizie di parchi ed argini, pensammo di trasformare l’evento dando vita ad un festa per promuovere la cultura del recupero e del riuso degli oggetti, del riciclaggio e della raccolta differenziata. Nel 2003 nacque così la Festa del recupero, a cui negli anni successivi si sono aggiunti via via altri temi collegati: prima quello del risparmio energetico, poi quello delle energie rinnovabili.
In questi anni, grazie a queste ed a molte altre iniziative, la cultura della raccolta differenziata è cresciuta: da ultimo diversi quartieri della città stanno passando, con il contributo attivo di Legambiente, alla differenziata spinta con il “porta a porta”. Mentre anche la cultura del risparmio energetico e delle rinnovabili ha fatto passi da gigante. Chi  oggi non usa lampadine a basso consumo o non è attento ad evitare gli sprechi energetici? E sono già quasi mille le famiglie che a Padova, anche grazie ai Gruppi di Acquisto Solare di Legambiente, si sono dotati  di pannelli solari fotovoltaici e termici. Vieni anche tu in Legambiente! Rafforza la nostra azione per rendere gli stili di vita di tutti noi più ecologici, e per modificare le politiche di sviluppo urbano in senso ecosostenibile.
Iscriviti a Legambiente, guarda come farlo cliccando qui.
 

Salva e diffondi la locandina:

 

 Scarica il giornalino con il programma della giornata

 

 

 

 

Categoria: rifiuti | documenti      

menu' gestione