09/02/2012

Ricomposizione rionale

"Quando una popolazione si stabilizza e cessa una fase storica di espansione, non ha più senso il costruire, ma si affaccia la strategia del ricostruire e riqualificare, e il tempo diventa una variabile fondamentale nel governo dello spazio e dei luoghi”. Questo è l’incipit del saggio di Gabriele Righetto di cui pubblichiamo una breve sintesi (scarica qui l’originale)

09/02/2012

Auditorium, ascoltate Gambino!

Negli anni ’90 l’amministrazione padovana si è rivolta a Roberto Gambino, emerito docente di urbanistica, già VicePreside del Politecnico di Torino. Gli furono commissionati studi sul sistema del verde; rimasti poi nei cassetti di molti assessori. Per questo sono di grande rilievo le sue brevi note sulla collocazione dell’auditorium

19/01/2012

Errori nel PAT di Padova e incongruenze della Regione

Il settore urbanistica della Provincia risponde all’esposto di Legambiente e conferma l’esistenza di incongruenze nel PAT di Padova rispetto alla direttiva regionale sulla limitazione della trasformabilità delle aree utilizzate ad uso agricolo. La Regione però nega che tale limitazione vada applicata sulle aree agricole di cui il PRG già prevede il cambio d’uso. Contraddizioni che vanno chiarite.

12/01/2012

Auditorium, no ad un monumento alla mediocrità

Per Italia Nostra il ridimensionamento della capienza del nuovo Auditorium è occasione per ripensare finalmente tutta la questione che rischia di essere non solo un grave errore urbanistico ma un monumento alla mediocrità.

12/01/2012

Veneto City: trionfo del cemento e della vecchia politica

Il Presidente Zaia ha approvato l’Accordo di Programma cha dà il via libera a Veneto City. Entro 180 giorni gli imprenditori dovranno presentare il primo Piano Attuativo, approvato il quale partiranno le ruspe. Sulle barricate i comitati per l’ambiente, che considerano Veneto City una speculazione, ma anche i rappresentanti degli esercenti e dei commercianti che temono il collasso del piccolo commercio.

fonte XML