PRIMO PIANO

PORTA BICI
Bicycle for the people

SALIF E OUSMAN - Con il progetto PortaBici Abbiamo avuto l'occasione di incontrare e parlare con molte persone. Persone che hanno una storia da raccontare, che vengono da altri paesi e che vivono nelle nostre città. Persone che hanno ricordi, desideri e speranze simili alle nostre. Con questo video abbiamo voluto dar voce a Salif e Ousman, due giovani ragazzi che hanno partecipato al progetto e che hanno deciso di raccontarsi. Un'occasione per superare pregiudizi, luoghi comuni e per conoscersi. (guarda qui)

  PRIMO PIANO

Presentazione del libro "Ecologia del desiderio" di A. Cianciullo

"Curare il pianeta senza rinunce", è l'idea alla base di nuovo libro del giornalista Antonio Cianciullo che racconta la bellezza e desiderabilità della transizione a una civiltà carbon free: case confortevoli, meno traffico e smog, cibi più sicuri, crescita dell'occupazione. Una prospettiva per ripensare la comunicazione dei temi ambientali e per rendere attraente la cultura della sostenibilità. Ne parliamo con l'autore martedì 26 giugno alle ore 19,30 presso Ca' Sana.

  PRIMO PIANO

PER UN PROGETTO DI RICONVERSIONE ECOLOGICA
Appello all'Amministrazione Comunale di Padova


Per un progetto di città eco-sostenibile serve avviare con urgenza l’adozione di una Variante al Piano degli Interventi per contenere il consumo di suolo e il depauperamento del patrimonio urbano esistente[Leggi tutto]


  PRIMO PIANO

Puliamo il Mondo 2016: FESTA del Recupero e PULIZIA argini



Domenica 25 settembre Festa del Recupero e dell'Energia Pulita in Piazza dei Signori, con oltre 40 stand dedicati alle tematiche ambientali nell'ambito della "Festa Provinciale del Volontariato".
Domenica 9 ottobre Pulizia degli argini in zona Brusegana, per dare un ulteriore segnale di sensibilizzazione alla difesa dell’ambiente in una zona dove negli ultimi mesi è stata introdotta la raccolta differenziata porta a porta.

  PRIMO PIANO

UNITI PER PADOVA SOSTENIBILE

PER RENDERE LA NOSTRA CITTA' PIU' SOSTENIBILE, GIUSTA E VIVIBILE.
PER DIFENDERE E VALORIZZARE I BENI COMUNI.

Al centro del congresso la discussione, tra soci e con interlocutori esterni, della proposta, contenuta in questi appunti, per unire dal basso tutti coloro che vogliono una Padova più sostenibile. 
Ma all'inizio premieremo i vincitori di "Arte in prospettiva" i progetti per la città di chi ha il vento nei capelli.
Alla fine della discussione eleggeremo il gruppo dirigente locale che guiderà Legambiente di Padova per i prossimi quattro anni [Leggi tutto]


fonte XML