“PULIAMO IL MONDO” A PADOVA#st#Con Legambiente contro il degrado del Brenta.

Il bel percorso vita sul lungargine di Pontevigodarzere negli anni si è inesorabilmente degradato, a causa del continuo passaggio di auto e di atti vandalici. Perciò in occasione di Puliamo il Mondo – la giornata mondiale di volontariato ambientale "Clean up the World"–  Legambiente e l’Associazione Il Ponte chiamano a raccolta i cittadini per ripulire e risistemare il percorso vita.

Anche quest’anno, Domenica 24 settembre, decine di migliaia di persone in Italia – milioni nel mondo – si mobiliteranno per ripulire dai rifiuti aree degradate e restituirle alla vivibilità. A Padova l’appuntamento, organizzato in collaborazione con il Settore Ambiente del Comune di Padova, è  alle ore 10 di Domenica 24 sul Ponte di Pontevigodarzere.

Legambiente chiede ai cittadini che vorranno partecipare all’operazione di pulizia e ripristino di prenotarsi per tempo all’Associazione: saranno dotati così del Kit di Puliamo il mondo e degli strumenti necessari per la pulizia dell’argine. L’invito e di farsi vivi a Legambiente, chiedendo di Sandro Ginestri telefonando allo 0498561212 di Legambiente o visitando il sito www.legambientepadova.it. Si può partecipare da soli, e meglio ancora, con la famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro…

L’obiettivo di Puliamo il Mondo e quello di risistemare il percorso vita e attrezzare delle zone per il pic-nic con panchine, tavoli e soprattutto cestini per i rifiuti. E’ poi necessario limitare e regolare l’accesso delle automobili al lungargine permettendo però un agevole accesso a pedoni, ciclisti e disabili. Bisognerebbe poi prolungare il percorso sterrato nel breve tratto che porta alla passerella per Isola Torre e realizzando anche la necessaria rampa d’accesso alla stessa passerella: oggi, infatti, dall’argine si è costretti a risalire sulla strada con una manovra molto pericolosa a causa della ristrettezza della carreggiata.

In tutti i continenti l’azione dei volontari che partecipano a Puliamo il Mondo spazia dalla raccolta di rifiuti abbandonati nelle piazze, nei boschi e sulle spiagge, alla battaglia contro le discariche abusive. Infatti Puliamo il Mondo è anche l’occasione per mettere sotto la lente d’ingrandimento i problemi legati al degrado ambientale e costruire insieme le soluzioni possibili.  Legambiente è la coordinatrice in Italia di "Clean up the World"