CLASSIFICA FINALE DEL “GIRETTO D’ITALIA”
A Padova la classifica a punti, non la maglietta rosa

Martedì scorso si è svolto anche a Padova il “Giretto d’Italia”- il primo Campionato nazionale della ciclabilità urbana – promosso da Legambiente, Fiab e Cittainbici insieme a 27 amministrazioni locali. Padova ne esce bene (vedi comunicato in allegato) e dimostra la grande vocazione ciclistica della città.

Vocazione che può e deve essere valorizzata istituendo l’area a Ciclabilità diffusa in Centro Storico: un intervento a costo zero, per restituire al centro la sua naturale vocazione ciclo-pedonale. Infatti l’intero centro storico è fortemente utilizza­to dai ciclisti ma un problema alla loro circolazione si pone nelle numerose vie a senso unico. Il Piano per la ciclabilità di Padova prevede alcuni itinerari ciclabili in doppio senso ma questi vanno allargati a tutta la ZTL, istituendo una zona a ciclabilità diffusa che garantisca il doppio senso di marcia per le biciclette, grazie ad un’apposita segnaletica.”

Vedi comunicato nazionale finale allegato.