CON LO STOP ALLE AUTO IL PM10 E´ DIMINUITO
Legambiente: “Basta con gli attacchi alle domeniche ecologiche”

Domenica 14 gennaio, a Padova e Rovigo, città in cui si è svolto il blocco del traffico, la concentrazione nell´aria di polveri sottili è diminuita: non così nelle altre città dove l´inquinamento è rimasto stazionario o è aumentato.

Sensibile la diminuzione registrata nelle centraline di Padova Mandria, dove le micropolveri scendono dagli 85 microgrammi di sabato ai 64 di domenica, e a Padova Arcella: da 99 a 75. Così pure a Rovigo, che passa 78 a 67.
 

Pm10 stazionario o in aumento nel resto dei capoluoghi veneti, in cui il traffico domenica non ha  subito limitazioni. In crescita a Verona, da 80 a 86 microgrammi, a Vicenza s. Felice da 96 a 94, a Belluno, da 24, a 25, a Venezia sacca Fisola, da 77 a 78. Unica eccezione Treviso cui cala da 55 a 47.

"Non credo che la diminuzione del Pm10 nelle città che hanno attuato il blocco del traffico sia una semplice coincidenza – sostiene Lucio Passi, Coordinatore di Legambiente Padova, Certo sappiamo anche noi che il blocco sarebbe molto più efficace su scala territoriale ampia, provinciale o meglio regionale (ma la Regione non hai mai fatto un ordinanza in tal senso). Ma anche effettuati solo nei capoluoghi servono comunque.