CONVEGNO IL MOTORE SCOPPIA
Come rendere più efficace il trasporto pubblico?

Sabato 21 aprile Legambiente organizza, nell’ambito del Progetto Prossima Corsa, un convegno sul tema della mobilità sostenibile: Il motore scoppia. Come rendere più efficace il trasporto pubblico?. 

Il progetto Prossima Corsa, sostenuto dalla fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente, per un mese trasformerà la mobilità cittadina in uno scenario per artisti visivi, musicisti, attori e performers che utilizzeranno i linguaggi contemporanei per agire su pensiline, fermate, mezzi pubblici, e per riflettere sul concetto di viaggio inteso anche come luogo di relazioni.

Il progetto si apre con un convegno sul tema del trasporto pubblico, dove i partner di progetto faranno dialogare associazioni culturali con enti pubblici per l’elaborazione di strategie e modalità nuove di promozione dei servizi del nostro territorio

Saranno presenti assessori di città italiane in cui si sono sperimentate esperienze di successo, come Bologna e Bolzano, e Andrea Spinosa, consulente di Cityrailways engineering.
Si chiuderà con una tavola rotonda con Arturo Lorenzoni – ViceSindaco ed assessore alla mobilità del Comune di Padova, Enoch Soranzo – Presidente Nuova Provincia di Padova; Francesca da Porto – Prorettrice dell’Università di Padova e Antonio Piccolo – membro giunta ASCOM Confcommercio Padova.

Il progetto proseguirà poi con una rassegna musicale itinerante a bordo dei mezzi, curata da pulse e Simone Coppi e con delle incursioni teatrali a cura di OAT – Officine Arte Teatro. Inoltre i tram diventeranno spazi espositivi per alcune installazioni artistiche e sonore, curate da Caterina Benvegnù e realizzate da tre giovani artisti visivi, il cui scopo è intervenire utilizzando linguaggi d’espressione capaci di svelare, riscoprire, farsi attivatori di riflessione. 

“Il convegno che abbiamo realizzato cade in un momento importante per la città”, dice Sandro Ginestri. “Proprio in questi giorni – infatti – la discussione sulla nuova linea del tram entra nel vivo e ci è sembrato importante organizzare una discussione capace di affrontare il tema del trasporto pubblico nel complesso. Il progetto Prossima Corsa, di cui siamo partner, vuole far percepire la mobilità con degli occhi nuovi. Rendere i nostri mezzi teatro di performance e attività culturali serve a farli percepire con occhi diversi, come un bene comune importante per la collettività che trascende la questione della mobilità.” 

Clicca qui per vedere il programma del convegno.