DOMENICA SENZ´AUTO 25 FEBBRAIO
Legambiente: “Si blocchino i mezzi inquinanti nelle autostrade come l’A22-Brennero”

Legambiente ha scritto alla dirigenza delle autostrade venete e al Presidente Galan.  "A fronte della sempre più preoccupante situazione atmosferica della pianura Padana e delle aree metropolitane – scrive alle autostrade Angelo Mancone, presidente di Legambiente Veneto, chiediamo un impegno anche a Voi per il contenimento dello smog e alle responsabilità. A tal proposito l’Autostrada del Brennero da circa un mese ha avviato il 10 gennaio 2007 la prima sperimentazione in Italia di blocco dei mezzi pesanti inquinanti in autostrada. L’A22 del Brennero, insieme con le province di Trento e Bolzano, ha imposto lo stop ai veicoli Euro 0 ed Euro 1 oltre le 7,5 tonnellate nella tratta di 330 km compresa tra Verona e Worgl.

In prospettiva analoghe misure si renderanno necessarie anche sulla rete stradale e autostradale di tutte le regioni, a cominciare da quelle più inquinate della Val Padana. In Regione Lombardia una a nuova legge sull’inquinamento atmosferico prevede già

il divieto alla circolazione di tutti i veicoli pre Euro 1 – e qui Legambiente sollecita a Galan un analogo provvedimento. E’ atteso inoltre il varo del decreto governativo di omologazione dei filtri antiparticolato (FAP) e diverse regioni hanno previsto incentivi per la loro applicazione sugli autocarri.

Vi chiediamo perciò – si conclude l´Appello di Legambiente– di intraprendere urgentemente sperimentazioni del tutto analoghe a quelle avviate dall’Autostrada del Brennero, cominciando già dalle prossime settimane, con lo scopo di contribuire a ridurre in pesante inquinamento di questa stagione invernale.