LEGAMBIENTE AIUTA IL “PORTA A PORTA”
Da sabato 9 aprile punti informativi per aiutare i residenti di Camin

In questi giorni a Camin, Granze, Terranegra e San Gregorio i residenti stanno ricevendo da Acegas-aps i bidoncini per passare alla raccolta differenziata “porta a porta”, che inizierà operativamente dal 2 maggio. Da quel giorno spariranno campane e cassonetti di strada e partirà il ritiro domiciliare dei rifiuti divisi in casa.

"In accordo con il Comune e con Acegas, Legambiente aiuterà il decollo del porta a porta – annuncia Lucio Passi, portavoce di Legambiente Padova. “Da sabato 9 aprile fino al 5 maggio, istituiremo tutti i giorni punti informativi sul porta a porta, situati presso i vecchi cassonetti e attività commerciali, e di domenica davanti alle chiese all’uscita delle messe (vedi calendario). Qui i volontari dell’Associazione sono a disposizione dei cittadini per spiegare il nuovo metodo, nonché per mostrare come si fa concretamente la divisione dei rifiuti nei nuovi bidoncini domestici.

I primi due punti informativi di Legambiente, saranno attivi sabato 9. Uno presso il Supermercato Lando in Corso Stati Uniti, dalle ore 10 alle 13, e un secondo in via Granze Sud, all’ingresso del parco dei ranuncoli, dalle 10 alle 13. Domenica si replica davanti alla Chiesa di S.Gregorio Magno.

Legambiente ha deciso di aiutare l’avvio del   “porta a porta” perchè è il metodo più efficace per aumentare in qualità e quantità la raccolta differenziata, e più i rifiuti vengono differenziati e riciclati e meno ci sarà bisogno di inceneritori e discariche, si risparmieranno materie prime ed energia, si diminuiranno le emissioni di gas “serra” che modificano il clima.