LEGAMBIENTE, DETENUTI E SCOUT PER I BAMBINI: GIOCATTOLI PER L’UNICEF E IL TELEFONO AZZURRO

 
Prodotti di scarto come vecchi bancali e barattoli di yogurt sono stati trasformati in giochi per i bambini nell’ambito del laboratorio di riciclo organizzato domenica scorsa da Legambiente in piazza dei Frutti in occasione della giornata dedicata all’’impegno civico  promossa dall’equipè che riunisce le varie associazioni scout della provincia di Padova. I materiali pre-lavorati da volontari e detenuti nell’ambito del progetto Affetto oltre le Sbarre di Legambiente in collaborazione con il carcere di Padova, l’Assessorato all’Ambiente e il sostegno dei fondi dell’8xmille della Tavola Valedese, sono stati colorati e assemblati  dagli scout e verranno ora donati all’Unicef per l’iniziativa Agorà dei bambini che punta a creare dei momenti di aggregazione in piazzetta Forzatè e al Telefono Azzurro per la ludoteca del carcere Due Palazzi. “L’unione delle forze di volontari, scout e detenuti – spiega Giulia Morrone del Laboratorio di Riciclo di Legambiente –  ci permette così di creare nuovi giochi e soprattutto nuova speranza anche partendo da quelli che abitualmente sono considerati rifiuti.”