SMOG: valori annui

Per quanto riguarda il PM10 , il DM 60/02 stabilisce per la protezione della salute umana, due valori limite (**):

  1. la concentrazione media annua di 40 microg/m3
  2. la concentrazione giornaliera di 50 microg/m3 da non superare più di 35 volte l’anno

PM10 microg/m3   media mobile superamento 50

“;
$n_anni=$ultAnno – 2002;
for ($i=0;$i<=$n_anni;$i++) { $anno=2002+$i; if ($anno==$ultAnno) $fineanno= $ultDataMan; // l'ultimo anno solo fino all'ultimo inserimento else $fineanno=$anno."-12-31"; $q = "SELECT data,mediaanno,sforaanno FROM smog_pm10 where data= '$fineanno' "; $result = @mysql_query($q) or scrivimail("Query per recupero media al 31/12/$anno fallita : " . mysql_error()); if (!mysql_num_rows($result)) scrivimail ("errore nel recupero media al 31/12/$anno "); $riga = mysql_fetch_array($result); $data=$riga['data']; $data=substr($data,8,2)."-".substr($data,5,2)."-".substr($data,0,4); $sforaanno=$riga['sforaanno']; $mediaanno=number_format($riga['mediaanno'],1); $tabella .= " $data $mediaanno $sforaanno

“;
}
mysql_free_result($result);
$tabella.=”

“;
echo $tabella;

?>

1 – Concentrazione Media Mobile

Per ogni giorno viene calcolata la media dei precedenti 365 giorni.
La linea nera indica il limite di 40 microg/m3 quale media annua da non superare secondo il DM 60/02.(**)

Rappresentazione dati fino al .


2 – Numero di Giorni di Superamento del Limite Giornaliero su Anno Mobile

Per ogni giorno viene calcolato il numero di superamenti nei precedenti 365 giorni.
La linea nera indica il limite di 35 giorni all’anno fissato dal DM 60/02.(**)

Rappresentazione dati fino al .


(**) Il decreto, riprendendo la normativa europea, descrive due
fasi: una prima fase fino al 2005 in cui tali valori sono definiti e una seconda (a partire dal
2005) per la quale sono già indicati dei valori limite guida che dovranno essere rivisti in base
alla futura normativa comunitaria. Per il PM10 sono fissati due valori guida: uno sulla media
annua e uno sui valori giornalieri. A tali limiti vengono applicati dei margini di tolleranza (+8
µg/m3 per il limite annuo e +25 µg/m3 per quello giornaliero) che a partire dal 1 gennaio 2001
devono essere ridotti in maniera lineare ogni anno. Per il 2002 pertanto tali margini di
tolleranza erano di +4.8 µg/m3 per il limite sulla media annua e di +15 µg/m3 per quello sul
valore giornaliero.

(*)
Fonte: Arpav – Osservatorio Regionale Aria e Dip. Provinciali (http://www.arpa.veneto.it/bollettini/htm/rete_pm10.asp)

Elaborazione: Legambiente