Tagged as: pm10

L’OZONO NON DA TREGUA
Un errore congelare gli interventi di moderazione del traffico

Dal 18 al 26 giugno  a Padova l’ozono ha superato il limite di legge giornaliero (120 microgrammi per metro cubo d’aria) 8 giorni su nove, – dichiara Lucio Passi, responsabile politiche antismog di Legambiente Padova. Il 18 sono stati registrati 133 migrogrammi, il 19 148, il 20 136, il 21 150, il 23 133, il 24 141, il 25 167, ed anche il 26 è stato superato il limite.

PADOVA TERZA TRA LE CITTà PIù INQUINATE
Emergenza smog sempre più cronica

Da gennaio a metà ottobre sono ben 25 le città che hanno superato il limite di 35 giorni con una media giornaliera oltre i 50 microgrammi per metro cubo previsto per le polveri sottili (PM10). Ben 24 di queste appartengono alle sole 4 regioni del nord Italia (Piemonte Lombardia Veneto ed Emilia Romagna). Bollino rosso per Torino (66 gg di superamento di PM10), Cremona (58 gg), Padova (55 gg). Mal'aria - senza alcuna azione efficace da parte di chi avrebbe dovuto programmare e mettere in campo interventi concreti per superare una volta per tutte il problema ed evitare di arrivare già al prossimo inverno con lo stesso problema.
12