ESTATE DA PROTAGONISTI COI CAMPI DI VOLONTARIATO DI LEGAMBIENTE
Moltissime opportunità per una vacanza utile all’ambiente

Alpeggi dai panorami mozzafiato, isole meravigliose, riserve naturali pregiate, antichi borghi in pietra. E ancora: i Parchi naturali del Pollino (Basilicata e Calabria), del Cilento (Campania), dei Nebrodi (Sicilia); i tradizionali terrazzamenti liguri; la preziosa laguna di Venezia. Sono questi, e molti altri, i paesaggi e le bellissime località italiane che ospiteranno i circa 200 campi in Italia di volontariato ambientale, organizzati da Legambiente per la prossima estate e fruibili da ogni fascia di età. Il programma Volontariambiente 2010 che contiene tutte le informazioni dettagliate è disponibile presso la sede di Legambiente, in Piazza della Resistenza 6 (ex Piazza Toselli – quartiere Palestro) tel. 049.856.12.12, che offre anche servizio gratuito di assistenza e prenotazione.

 

Le attività dei campi di Legambiente in Italia, spaziano dalla realizzazione di sentieristica e ripristino ambientale, alla ricerca naturalistica, dalla tutela del nostro patrimonio alpino alle attività di valorizzazione del patrimonio dei Piccoli Comuni. Non mancano i campi di Salvalarte, a favore delle aree archeologiche e dei beni culturali, e grazie alla collaborazione di Legambiente con Libera, si potrà partecipare ai campi della Legalità, che si svolgeranno presso le strutture e i terreni confiscati alla mafia.

Agli appassionati del mare, quest’anno, il programma propone una variegata offerta con Un’Estate per il Mare. Il programma di Legambiente non dimentica l’Abruzzo: i volontari che sono stati vicini alla popolazione colpita dal sisma potranno continuare a dare il loro contributo, partecipando ai campi di volontariato organizzati per incoraggiare l’economia turistica della zona.  Non mancano, anche quest’anno, i campi dedicati ai ragazzi under 18 e alle famiglie con figli dai 4 ai 10 anni, che sanno unire volontariato ed educazione ambientale sul campo. Infine, grazie alle numerose collaborazioni che Legambiente intrattiene con l’associazionismo internazionale, è possibile poi partecipare anche ai campi all’estero (circa 700 tra Europa, Nord e Sud America, Africa e Asia.