GRIGOLETTO BASTA FALSITA’ SU RAGONA ED APS

Dopo la fusione Aps-BusItalia l’Assessore Grigoletto denuncia sprechi del Cda Aps e annuncia un esposto alla Corte dei Conti, attacando, pesantemente il presidente di Legambiente Adrea Ragona (già componente del Cda Aps)

Ma Legambiente non ci sta. “Se L’Assessore Grigoletto vuole fare un esposto alla Corte dei Conti  il nostro Presidente è pronto ad accompagnarlo – spiega Lucio Passi portavoce di Legambiente Padova-  così avrà modo di spiegargli che quei soldi non sono stati spesi da Aps, che era semplicemente stazione appaltante, ma da Comune e Provincia (per la parte maggiore) che all’epoca mi risulta essere stato governata dalla sua parte politica. 

Capiamo che Grigoletto cerchi di evitare di parlare di Infracom, l’operazione voluta dal suo partito che è costata ad APS 7,5 milioni di euro, ma non riusciamo proprio a capire per quale motivo si ostini a denigrare l’azienda che fornisce il servizio di trasporto pubblico e ha generato 17 milioni di introiti per il Comune di Padova in cinque anni. Non solo, ci chiediamo  perché la stia mettendo in difficoltà togliendo corsie preferenziali e attaccando i lavoratori che si svegliano prima dell’alba per portare i padovani a scuola e al lavoro.”

Sono cose che gli chiederemmo i di persona, se  avesse risposto alle nostre richieste di incontro – conludono da Legambiente. Prendiamo atto che preferisce attaccare sui giornali piuttosto che confrontarsi seduti a un tavolo.