Il Piano paesistico della Sardegna, il primo adottato in Italia

La Regione Sardegna ha adottato il primo Piano paesistico che segue le indicazioni della Convenzione Europea del Paesaggio (e del Decreto Legislativo "Urbani").
Il Piano riguarda tutta l’area costiera per una fascia compresa tra 500 metri e alcuni chilometri (complessivamente riguarda il 40% del territorio regionale). Di rilevante c’è l’approccio improntato sulla tutela di tutte le aree non edificate e sulla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, il ragionamento complessivo sulle coste (che ha pochi paragoni a livello regionale in Europa).
Ma è anche importante il processo che si è avviato di confronto sulla proposta di piano con i Comuni e tutti i soggetti interessati, tutti gli elaborati sono consultabili sul sito: http://www.regione.sardegna.it/pianopaesaggistico/