NUOVI COMPATTOTORI IN PIAZZA DELLE ERBE
Ora c’è spazio per nuove rastrelliere

"L’attivazione dei nuovi compattatori sotterranei e la complementare piccola riorganizzazione della mobilità in Piazza delle Erbe è una buona cosa. Ora però bisogna completare il lavoro e posizionare nuove rastrelliere per coloro che facendo la spesa in centro storico, senza inquinare, lo fanno vivere."

Così Legambiente Padova, per bocca del Presidente  Andrea Ragona, prende ancora una volta posizione a favore dei ciclisti.  “Lo spazio occupato da uno dei due vecchi compattatori è stato dedicato alla sosta per i disabili. Ora bisogna recuperare l’area precedentemente occupata a favore della sosta delle bici.  Infatti durante le ore di mercato in piazza delle Erbe, a fronte di 120 bici parcheggiate nelle rastrelliere ben altrettante non trovano posto. Posizionando le rastrelliere di nuova concezione, comode e sicure perchè permettono di legare il telaio al palo, si metterà un nuovo tassello per la costruzione della zona a ciclabilità diffusa in centro storico: non solo doppio senso di marcia per le bici, ma anche parcheggi e servizi."