RIAPERTURA VIA OGNISSANTI: SENZA CORSIE PREFERENZIALI BUS IMBOTTIGLIATI UNICO RISULTATO È AUMENTO TRAFFICO

Legambiente dice no all’ennesimo atto volto a smantellare la mobilità sostenibile perpetrato dall’Assessore Stefano Grigoletto. Lo fa per bocca del suo Presidente, Andrea Ragona: "Siccome ogni volta che esprimo un’opinione l’Assessore Stefano Grigoletto tiene a precisare che sono stato in CdA di Aps Holding, colgo l’occasione per spiegargli una cosa che dentro Aps sanno tutti e che dovrebbe sapere anche lui: gran parte delle perdite di APS sono dovute alla bassa velocità commerciale dei bus. Per aumentarla servono nuove corsie preferenziali, lui sta facendo il contrario: le sta togliendo. E così, dopo aver creato un imbottigliamento per i bus in stazione – prosegue Ragona-, ora punta allo stesso risultato in Via Ognissanti. L’Assessore è confuso: prima mette delle transenne per far passare le auto davanti al Portello, poi forse decide di lasciarlo pedonale, poi chiude una stazione del bike sharing in attesa di riposizionarla chissà dove, ora toglie la corsia preferenziale in Via Ognissanti: saremmo ben lieti di dargli qualche consiglio, ma alla nostra richiesta di incontro non si è mai degnato di rispondere, nonostante il Sindaco Bitonci abbia più volte ribadito che questa è una giunta che si deve confrontare con tutti."