Sviluppare il “porta a porta” in tutta la città

 

I primi risultati sulla raccolta “porta a porta” a Camin sono incoraggianti. Il 69% di raccolta differenziata raggiunto in quel quartiere lascia chiaramente capire che – sviluppando il “porta porta” negli altri quartieri – tutta la città potrebbe superare di una ventina di punti percentuali il 42% di differenziata sui cui è ferma da alcuni anni. In questo modonon ci sarebbero più alibi per non chiudere almeno la prima linea dell’inceneritore.

Un risultato il cui merito va anche ai volontari di Legambiente che tra aprile e maggio, per un mese sono stati ogni giorno nel quartiere per informare ed accompagnare i residenti nel passaggio al nuovo metodo di raccolta.

Dalla Festa del recupero 2011 vogliamo perciò lanciare un messaggio forte e chiaro alla città ed all’Amministrazione: il nuovo metodo di raccolta differenziata, va esteso al più presto a tutta la città.

Non a caso gran parte delle attività, degli stand e delle installazioni che animeranno piazza dei Signori tutta la domenica 25 settembre sono dedicate al recupero, al riciclaggio ed alla riduzione dei rifiuti.

 

 

ATTIVITA’

Ore 10Libero Baratto: dalle ore 10 alle 16.30 spazi liberi per il baratto di oggetti usati, dedicati ad adulti bambini (vietata la Vendita).

Ore 10 –  Spazio giochi: laboratori e giochi di movimento per divertirsi senza bisogno di costosi giochi nuovi. Fantasia, spazi liberi e compagnia sono i migliori regali che possiamo fare ai più piccoli, ma non solo. Anche i più grandi possono riscoprire vecchi giochi o abitudini dimenticate. Concentrato soprattutto al mattino con un ampio spazio libero a disposizione a partire dalle ore 10.00, proseguirà poi anche nel pomeriggio negli appositi stand.

Ore 11 – Eco-pesca: dalle 11 in poi, pesca di oggetti usati in buono stato raccolti precedentemente o portati direttamente dai partecipanti.Tutti sono invitati a donare gli oggetti che non usano più. Nei giorni precedenti alla festa potranno portarli a Legambiente (in piazza Caduti della Resistenza 6 previa telefonata allo 049.856.12.12), oppure il giorno stesso fino alle 10.30 in Piazza dei Signori. Saranno estratti a sorte durante l’Eco-pesca.

Ore 16.30 – Arte del riciclo.. all’asta: i giovani artigiani de La Mente Comune organizzeranno presso il proprio stand un’asta con oggetti di arredo realizzati con materiali di recupero. Occasioni per tutti i gusti! Inizio battitura asta alle ore 16:30

STAND

Caratterizza la festa del recupero la presenza di oltre quaranta associazioni e realtà non solo ambientaliste. Molte le associazioni che attraverso il recupero e il commercio di oggetti usati realizza progetti di concreta solidarietà con i paesi del sud del mondo. Inoltre segnaliamo i seguenti punti:

Premiamo la Raccolta Differenziata: sarà allestito uno stand dove chi porterà rifiuti differenziati (bottiglie di plastica o vetro, alluminio, carta) riceverà in omaggio simpatici gadget. E chi porterà quantità più elevate vincerà di più.

Installazione di ImmaginAfrica: proiezioni a ciclo continuo di immagini fotografiche che documentano l’attività di artisti che lavorano con materiale di riciclo in Burkina Faso, Camerun, Senegal e altre zone dell’Africa.

Lascia un libro (o un cd o un dvd), prendi un libro (o un cd o un dvd): stand dove sarà possibile lasciare libri, cd e dvd e prenderne uno in cambio a propria scelta.

Sportello energia: spazio dedicato al risparmio energetico ed alle energie rinnovabili.

Per il programma completo vedi qui

 

Lucio Passi – portavoce Legambiente Padova