TU FAI LA DIFFERENZA_Arrivano le isole ecologiche mobili


 

Legambiente e AcegasAps, con il patrocino dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Padova hanno dato vita al progetto Tu fai la differenza. L’obiettivo è quello di promuovere in alcune aree specifiche della cittadinanza l’attenzione alle problematiche ambientali e la cultura della raccolta differenziata. Il progetto è collegato alla campagna "Padova sei speciale ed io ho cura di te" che, varata nei giorni scorsi dall’Amministrazione comunale e dalla multitulity, è rivolta a tutti coloro che vivono, lavorano e trascorrono dei periodi più o meno lunghi nella nostra città con lo scopo di favorire comportamenti 

ecologicamente virtuosi e favorevoli al decoro del territorio.

 

Per quanto concerne la raccolta differenziata, va sottolineato che oggi c’è anche un motivo in più per farla: è uno dei modi più  facili per combattere l’effetto serra e i cambiamenti climatici. Differenziare e riciclare vuol dire infatti risparmiare energia e quindi ridurre le emissioni di gas serra..

Due le aree sociali a cui si rivolge la campagna: sono:i giovani e studenti  universitari; le comunità di immigrati.

 

Fin da febbraio i volontari di Legambiente sono intervenuti di fronte alle Università e nei luoghi di aggregazione giovanile, diffondendo materiali informativi, ma puntando soprattutto a realizzare materialmente, insieme agli interessati, la raccolta differenziata, grazie alle isole ecologiche mobili.

Particolarmente significativa è stata la presenza dei volontari durante il "rito" dei mercoledì degli spritz, il in piazza delle Erbe, il 27 febbraio, il 2 e 23 aprile e il 7 maggio. E’ stata materialmente realizzata la raccolta differenziata in piazza, con  5 isole ecologiche. La coreografia appositamente studiata, colori diversi per i bidoni e un esemplare del tipo di rifiuto che il contenitore avrebbe dovuto accogliere, ha fatto si che i ragazzi prestassero una grande attenzione, arrivando persino a differenziare il limone dello spritz dal bicchiere di plastica. …Ogni volta sono stati raccolti circa 30 sacchi di differenziata, e distribuiti i materiali della campagna.

 

In giugno e luglio la campagna prosegue nelle feste e nei dei locali estivi principalmente frequentati dai giovani. Si è partiti con la presenza al Summer Student Festival organizzato i primi di giugno dall’Associazione Studenti Universitari al Parco Appiani

Le prossime uscite delle isole ecologiche mobili sono previste al festival di Radio Sherwood, al River Festival, ai Carichi Sospesi, al Banale ma anche nei cinema estivi, e alla Festa dei popoli, ed ad altre manifestazioni e locali estivi. Sono in corso di organizzazione le uscite che si svolgeranno fra agosto e settembre, come quella al festival "Itaca" dell’associazione Toni Corti.

 

Da settembre la campagna proseguirà coinvolgendo anche gli immigrati, ma di questo daremo conto in una prossima conferenza stampa.

 

L’obiettivo è quello di far capire ai cittadini che un tema come quello della raccolta differenziata è trasversale alla nostra vita il gesto di differenziare i rifiuti deve diventare normale a sia casa, che nelle manifestazioni pubbliche.

 

Info: Andrea Ragona 3334892628