NUOVO PARCHEGGIO AL PRANDINA
La città ne ha veramente bisogno?

Siamo quanto meno perplessi sulla proposta del Comune di realizzare un nuovo enorme parcheggio da 500 posti nell’area dell’ex caserma Prandina. Davvero Padova ha bisogno di nuovi parcheggi in centro dopo la grandinata di nuove strutture all’ex Cledca, a piazzale Boschetti e il previsto autosilos in Piazza Rabin? Ci risulta, ad esempio, che l’autosilos nell’area ex Cledca non sia poi così utilizzato. E poi che senso ha organizzare una navetta su gomma da un parcheggio (della fiera)  ad un altro parcheggio (Prandina)? Organizziamo le visite guidate ai parcheggi?
 
Non va dimenticato infine che i parcheggi in centro sono comunque attrattori di traffico.
Per combattere congestionamento e smog  andrebbero piuttosto realizzati parcheggi scambiatori auto-bus ai confini della città”.